Pin It

Orientamento Formativo e Metodologia dell'ASPIC per la Scuola

Allievi

La metodologia didattica di tipo teorico-esperienziale dei nostri corsi si avvale di ausili audio-visivi accompagnati da schede didattiche, internet, invii postali e sessioni di gruppo in aula, permettendo l’integrazione dell’apprendimento e delle competenze conoscitive con esperienze pratiche guidate per l’applicazione dei contenuti appresi.

Agevoliamo l’individuazione di attitudini e controattitudini del professionista, che entrano nella relazione con il cliente ed hanno un impatto sugli esiti del trattamento, questo perché la formazione comprende la supervisione individuale e di gruppo.
L'attività di tirocinio osservativo, pratico e supervisionato (attività di educazione psicopedagogica nelle scuole, coagevolazione di gruppi di counseling esperienziale di auto-aiuto) è condotta in strutture interne e/o collegate all’ASPIC per la SCUOLA.

 

La supervisione acquisisce un ruolo preponderante sia all’interno dei percorsi formativi individuali che in tutto il progresso professionale seguente alla formazione in Counseling; dal 1998 conduciamo regolare attività di supervisione di gruppo per counselor, educatori, operatori psico-socio-sanitari in formazione con diversi livelli di esperienze condotta da supervisori professionisti (counselor, psicologi psicoterapeuti) all’interno del Master in Counseling per l'età evolutiva, Master in ArtCounseling, Training in Cibo e Salute.

comments