Le arti grafico visive

Seminari intensivi per lo sviluppo della professione e l'approfondimento delle tecniche di counseling in ambito artistico espressivo.


DOMENICA 9 APRILE 2017 - 9.30/18.30

Scoprire il proprio immaginario interno con la tecnica del collage e del decollage

DOMENICA 7 MAGGIO 2017 - 9.30/18.30
Arte spontanea, immaginazione e colore: invito alla libera espressione


Il collage come de-costruzione (tagliare, strappare) e ri-costruzione (incollare), come luogo d’incontro delle diverse dimensioni della psiche: dalla frammentazione all’unità significata.
Il collage rende possibile la libera associazione di immagini, parole ed elementi astratti, creando simboli e metafore che attingono al linguaggio inconscio.
Il collage e il de-collage per una poetica del frammento e della composizione come ‘ritmo’ e uno stravolgimento dell’estetica del ‘bello’, l’arte non riproduce la realtà ma la ingloba con un linguaggio visivo immediato e inedito, attraverso accostamenti imprevedibili, giocando con il paradosso, il nonsense, il linguaggio onirico.

Essere spontanei nell’arte significa superare la ricerca estetica, creare un dialogo tra il sé razionale e quello intuitivo.
Dalla sinergia tra processo primario (intuizione) e secondario (pensiero logico) la creazione emerge al di là delle attese e delle aspettative come una forza innovatrice;
si attua così la “Sintesi Magica” S. Arieti, che fa della propria vita la più importante opera d’arte.



La metodologia didattica dei seminari intensivi è attiva e integra costantemente l’apprendimento teorico (40%) con esperienze pratiche individuali e di gruppo di applicazione dei contenuti appresi (60%).

Costo del workshop di 8 ore € 125 IVA inclusa

Per informazioni, iscrizioni e programmi dettagliati: ASPIC per la Scuola Via A. Macinghi Strozzi 42/A Roma www.aspicperlascuola.it - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Tel. 06 51435434 - Fax 06 51882458

comments