Pin It

A.B.C. - Adventure Based Counseling

Adventure Based CounselingFormazione e Apprendimento Esperienziale nella natura

18-19 Giugno 2016

14 ore di formazione teorico esperienziale
Riconosciuto da REICO Associazione professionale di Counseling
formazione ed esperienze finalizzate a migliorare se stessi nel confronto con i propri limiti, scoprire di avere risorse, a volte non conosciute, gestire rischi e difficoltà.

Seminario intensivo di formazione esperienziale nella natura in Adventure Based Counseling

Le attività proposte saranno volte a creare un senso d’appartenenza e sviluppare l’interdipendenza tra i membri del gruppo per raggiungere obiettivi comuni, rinforzando le capacità di lavorare insieme (team building e team working) insieme alla proposta di attività "avventurose" volte alla crescita personale, allo sviluppo della fiducia di sé e l’autostima, l'incremento della motivazione e dell’empowerment.

Il costo per la partecipazione al seminario è di € 150 IVA Esclusa

PROGRAMMA

Sabato 18 - Domenica 19 Giugno ore 09.30-16.30
Le esperienze Out-door per confrontarsi con i propri limiti, gestire il rischio e la difficoltà, sviluppare interdipendenza nel gruppo, potenziare il lavoro di squadra valorizzando il contributo dei singoli, raggiungere obiettivi comuni, incrementare motivazione ed empowerment.

Il seminario sarà attivato con un minimo di 10 partecipanti.

Per informazioni e iscrizioni contattare la segreteria al numero 06 51435434


Corso in A.B.C. Adventure Based Counseling

“Non è un corso di sopravvivenza e non è solo un gioco: è l’esperienza di sé in situazioni di incertezza e dissonanza che richiedono risposte diverse da quelle abituali”

“L’apprendimento esperienziale coinvolge le persone in un processo di conoscenza diretta attraverso esperienze e scoperte che producono conseguenze reali, immediate e utilizzabili nellla vita personale e professionale”

Obiettivi

Fornire le competenze per progettare e condurre corsi basati sulla metodologia dell’apprendimento esperienziale nella natura sviluppare flessibilità, resilienza/capacità di rispondere creativamente agli “urti” della vita, hardiness/perseveranza/forza d’animo, life skills per migliorare la qualità della vita, ottimizzare le proprie risorse

Destinatari

Counselor, psicologi, psicoterapeuti, operatori sociali, educatori, insegnanti, laureati in scienze motorie, allenatori, coachees dirigenti sportivi responsabili di settori risorse umane, manager, operatori servizi di emergenza e della protezione civile…e quanti siano interessati ad ampliare conoscenza di sé e risorse personali per sviluppare nuove competenze, atteggiamenti, teorie, modi di pensare, agire ed essere.

Contesti di applicazione

Organizzativo, socio-psico-pedagogico, counseling

Requisiti di base

Amare la natura o desiderare amarla, essere curiosi, disponibili alla sperimentazione nella libertà di scegliere il livello di coinvolgimento per ogni attività. Per partecipare al corso non è necessario avere competenze tecniche specifiche e nemmeno è richiesta una preparazione fisica da atleta.

Metodologia

Apprendimento attivo. Le attività sono svolte prevalentemente all’aperto e con l’ausilio di materiali e tecniche che provengono dalla natura, dallo sport (alpinismo, orienteering, mountain bike, vela…) e dal gioco. Le attività sono classificate in relazione al diverso livello di rischio percepito dai partecipanti: dall’uso di corde in verticale e in orizzontale poste a diversa altezza, orientamento mappa-bussola, trekking, a giochi complessi in cui sono necessari impegno fisico e creatività, drammatizzazioni, giochi di rilassamento e di divertimento. Ogni attività presenta un aspetto metaforico, che viene tradotto nella fase di rielaborazione e produce un apprendimento trasferibile nella vita personale e lavorativa. Tutte le attività sono non competitive: la sfida consiste nel migliorare se stessi e non nel vincere sugli altri.

Conduzione

Gianfranco Montanarella ed Enrichetta Spalletta

Programma

4 WEEK END INTENSIVI IN & OUT-DOOR - 50 ORE

Primo incontro
Avvio di un percorso esperienziale di gruppo nella natura
Le competenze di facilitazione
La scelta dell’equipaggiamento personale e delle attrezzature
I nodi; le manovre di base
Le attività di riscaldamento per l’avvio di un programma nella natura

Secondo incontro
La gestione dei gruppi per l’apprendimento nella natura
La valutazione dell’attività in relazione a gruppo, obiettivi e contesto naturale
I metodi di facilitazione come strumenti di cambiamento: evolutivo, ricreativo, educativo
Gestione del conflittoLa previsione dei rischi; fronteggiare le emergenzeLe tecniche di primo soccorso

Terzo incontro
La percezione del rischio
Lo sviluppo della fiducia e dell’autostima
Uso delle corde in verticale: arrampicata, discesa in corda doppia
Trasferire l’apprendimento e il cambiamento dalle attività esperienziali alla vita quotidiana, personale e professionale: specifico, non-specifico, metaforico
Il lavoro con adolescenti e minori a rischio

Quarto incontro
Imparare a perdersi per sapersi orientare
Lo sviluppo della leadership; la capacità di dare e chiedere aiuto
Gli strumenti di orientamento: l’uso di mappa, bussola  e altimetro
Come costruire un percorso di orientamento
Valutare le caratteristiche del contesto naturale: le condizioni del terreno, il percorso, i punti rischiosi; il dislivello; fattori atmosfericiLa gestione dei conflitti.

STRUTTURA DI OGNI INCONTRO

Sabato intera giornata: attività OutDoor
Domenica mattina: attività InDoor

WEEK END INTEGRATIVO: IL VIAGGIO (METAFORICO E NON ) IN BARCA A VELA

  • Prendere decisioni e risolvere problemi con il tempo e le risorse disponibili
  • La gestione dello stress
  • Le attività esperienziali come strumento di rielaborazione
  • Il debriefing delle attività in barca

Il monte ore è utilizzabile per la formazione in  counseling e coaching professionale ASPIC per la SCUOLA (previo parere direzione didattica).

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONI:

Tel. 06 51435434 fax 06 51882458

comments